<< Back

Paret Amor matri faciem mutatus et ora fert dona et vultus induit Ascanii / Bernardinus Nocchi inv. et delin. ; Petrus Fontana sculp

Timbro a secco della Calcografia camerale ; Incisione realizzata alla fine del secolo XVIII ; Stampa raffigurante Venere con in Braccio Ascanio dormiente, accando Cupido che si spogia delle ali e della faretra. Dietro Enea

loaderload in progress, please wait